LIBERiamoci! Quattro appuntamenti per studenti di scuola media superiore di I grado

L’associazione “È Fatto Giorno APS – Festival per la Legalità”, nel contesto del progetto “Leggere la Legalità” patrocinato dalla Regione Puglia e dal Comune di Terlizzi, apre le iscrizioni alla rassegna educativa “LIBERiamoci” che si svolgerà all’interno della biblioteca comunale “Luigi Marinelli Giovene”.

Si tratta di un ciclo di quattro appuntamenti, rivolto agli studenti di scuola media superiore di primo grado, per esplorare tematiche di attualità e interesse sociale attraverso la lettura di storie e temi legati ai diritti e alla giustizia sociale.

Dalla durata di circa un’ora e mezza, dalle 16.30 alle ore 18, i laboratori saranno tenuti dalle ex volontarie di servizio civile Erisa Precaj Manuela Tedeschi. Per ogni incontro sono disponibili quindici posti: il modulo di adesione è disponibile sulla pagina Facebook della medesima biblioteca.

Si comincia martedì 9 aprile con il libro di Annalisa Strada, “Io, Emanuela. Agente della scorta di Paolo Borsellino” (ed. Einaudi Ragazzi), che riflette sulle vittime di mafia.

Venerdì 12 aprile si procederà con il testo “Rondini che fanno primavera. Don Pietro Pappagallo, giusto tra i giusti” (ed. Insieme). L’autore Francesco Tammacco si è occupato di scandagliare la tematica sulle Fosse Ardeatine.

Invece, martedì 16 aprile, sarà la volta di una dissertazione sull’ambiente con “Ma quale casa mia?”.

Infine, venerdì 19 aprile, l’attività avrà a tema l’argomento sulla liberazione, il quale verrà affrontato con l’analisi delle pagine di “Mille papaveri rossi. Lettere a una dodicenne sul fascismo di ieri e di oggi” di Daniele Aristarco (ed. Einaudi Ragazzi).

Le iniziative promosse sono parte integrante del progetto “Leggere la legalità”, finanziato dalla Regione Puglia con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Rientra in un impegno più ampio volto a promuovere la cultura, la legalità e l’inclusione sociale nel territorio di Terlizzi.

È fatto giorno Aps si unisce alla Sezione ANPI “Don P. Pappagallo – G. Gesmundo” di Terlizzi nel commemorare l’80° anniversario dell’eccidio delle Cave Ardeatine

È con profondo rispetto e memoria che “È fatto giorno” Aps si unisce alla Sezione ANPI “Don P. Pappagallo – G. Gesmundo” di Terlizzi nel commemorare l’80° anniversario dell’eccidio delle Cave Ardeatine. In questo triste anniversario, abbiamo programmato una serie di eventi per onorare la memoria delle vittime e per rinnovare il nostro impegno nella lotta contro ogni forma di totalitarismo e violenza.

Lunedì 18 marzo ore 9.00: Presso la Scuola Primaria 2° Cd “San Giovanni Bosco”, si terrà una lettura animata del volume illustrato “Liberi fino alla fine”, scritto da Maria Rosaria Totaro, illustrato da Sara Azzollini e interpretato dall’attore Giulio Bufo. L’iniziativa è curata dalla Sezione ANPI “Don P. Pappagallo – G. Gesmundo” di Terlizzi e da “È fatto giorno” Aps.

Giovedì 21 marzo ore 9.00: Si ripeterà la lettura animata del volume illustrato “Liberi fino alla fine” presso la Scuola Primaria 1° Cd “Don P. Pappagallo”, sempre a cura della Sezione ANPI “Don P. Pappagallo – G. Gesmundo” di Terlizzi e di “È fatto giorno” Aps.

ore 16.30: Nell’Aula Magna della Scuola Secondaria di I° grado “Gesmundo – Moro – Fiore”, si svolgerà il PREMIO GESMUNDO, XXVII edizione, con la partecipazione del sindaco, dell’assessora alla cultura, dello scultore Pietro De Scisciolo, del sig. Gioacchino Gesmundo e altre personalità. Durante l’evento, oltre alla consegna dei premi, ci saranno letture di brani, canti e una mostra tematica.

Venerdì 22 marzo ore 16.30: Presso la Biblioteca Comunale si terrà il laboratorio di lettura “Rondini che fanno Primavera” per gli studenti della Scuola Secondaria di I° grado, organizzato da “È fatto giorno” Aps.

ore 18.30: Sarà affisso il murales di ceramica dedicato a Don P. Pappagallo, seguito da una conferenza sulle Fosse Ardeatine presso il Salone “G. Albanese” della Stella, con l’intervento di uno storico locale. L’evento è curato dall’Ute – Università della terza età – Terlizzi.

Sabato 23 marzo ore 19: Nella Sala Consiliare si terrà un dibattito sul tema “i nuovi fascismi”, con l’intervento del prof. Giuseppe Cascione dell’Università di Bari, a cura della Sezione ANPI “Don P. Pappagallo – G. Gesmundo” di Terlizzi.

Lunedì 25 marzo ore 10.00: Il Sindaco e le cariche istituzionali visiteranno il Camposanto di Santa Maria delle Grazie, dove verrà deposto un omaggio floreale sulla tomba di Don Pietro Pappagallo.

ore 10.45: Si terrà il raduno presso il Palazzo di Città e partirà il corteo con l’intervento delle Autorità civili e militari, delle Associazioni combattentistiche e d’arma, delle forze politiche e sindacali e delle rappresentanze delle scuole cittadine. Il corteo cittadino si concluderà con la deposizione delle corone di alloro sulle lapidi ai martiri terlizzesi, prof. Gioacchino Gesmundo e don Pietro Pappagallo, e al Monumento ai Caduti di tutte le guerre, seguito dall’arrivo in Largo La Ginestra per la deposizione di una corona di alloro al Monumento ai Martiri terlizzesi delle Fosse Ardeatine. La cerimonia si concluderà presso il Palazzo di Città con i saluti istituzionali del Sindaco.

Unisciti a noi in queste commemorazioni per onorare la memoria delle vittime e per ribadire il nostro impegno per un futuro di pace e tolleranza.

Le iniziative promosse sono parte integrante del progetto “Leggere la legalità”, finanziato dalla Regione Puglia con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Rientra in un impegno più ampio volto a promuovere la cultura, la legalità e l’inclusione sociale nel territorio di Terlizzi.

Foto dell’evento “Io sono tempesta”

Venerdì 1 marzo 2024 è stato un giorno prezioso! Dal laboratorio mattutino alle coinvolgenti letture serali accompagnate dalla mostra delle Morgane, Terlizzi ha vissuto un’esperienza che ha riportato in luce la bellezza dell’impegno sociale, sui passi di Michela Murgia.

Siamo felici di aver potuto contribuire e partecipare a questa idea di cui ringraziamo i promotori per la realizzazione!

Scatti della serata del 29 febbraio 2024

📚🌟 Giovedì scorso abbiamo presentato il libro “L’infame legge, le origini della Camorra in Puglia” di Stefano De Carolis, presso @miro_enoteca

L’evento ci ha offerto un viaggio nella storia della criminalità organizzata in Puglia, grazie al meticoloso lavoro di ricerca condotto dall’autore. De Carolis ci ha svelato le origini e l’evoluzione della Camorra nella nostra regione, fornendoci uno strumento prezioso di comprensione e analisi.

È stata un’occasione unica per contribuire alla diffusione della cultura della legalità e per approfondire un tema così importante per la nostra comunità.

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e reso speciale questa serata di cultura e riflessione!

#LeggereLaLegalità#StefanoDeCarolis#CamorraInPuglia#MiròEnoteca#pugliacapitalesociale#Terlizzi

Noi Siamo Tempesta, Passeggiata tra le Parole di Michela Murgia

É FATTO GIORNO APS è lieta di annunciare l’evento “Noi Siamo Tempesta, Passeggiata tra le Parole di Michela Murgia”, in programma il 1° marzo presso la Libreria Le Città Invisibili e la Sala Consiliare di Terlizzi.

L’evento, promosso in collaborazione con altri soggetti sociali e culturali del terzo settore di Terlizzi, si propone di offrire un’esperienza coinvolgente e riflessiva attraverso le opere e le tematiche care all’autrice Michela Murgia.

Il pomeriggio del 1° marzo sarà dedicato a un’intensa immersione nelle parole e nei concetti chiave presenti nell’opera di Murgia. Dalle 16:00 alle 19:00, presso la Libreria Le Città Invisibili, si terrà un laboratorio di scrittura e lettura condotto da Donatella Azzollini. Il laboratorio, incentrato su temi quali la famiglia queer, il corpo, il femminismo e l’antifascismo, offre l’opportunità di esplorare tali argomenti in un contesto collaborativo e inclusivo.

A seguire, alle 19:00 presso la Sala Consiliare, avrà luogo una conversazione corale e l’inaugurazione della mostra “Le Morgane”, curata da Anna de Palma e didaechos. Questo momento culminante dell’evento permetterà di approfondire ulteriormente le tematiche trattate durante il laboratorio, offrendo uno spazio di confronto e di condivisione di idee.

L’iniziativa “Noi Siamo Tempesta, Passeggiata tra le Parole di Michela Murgia” è parte integrante del progetto “Leggere la legalità”, finanziato dalla Regione Puglia con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Rientra in un impegno più ampio volto a promuovere la cultura, la legalità e l’inclusione sociale nel territorio di Terlizzi.

Vi invitiamo quindi a partecipare numerosi a questo straordinario evento, che promette di essere un’occasione unica per esplorare tematiche importanti e condividere idee in un contesto stimolante e inclusivo.

Scatti della Serata del 22 febbraio 2024

✨ Bella serata quella di ieri passata insieme a Luca Buonvino, Magistrato e Autore del volume “La Giustizia Tra i Colori”, primo libro della rassegna All You Can Read: Esplora, Connettiti, Assapora! Rassegna letteraria a Terlizzi promossa all’associazione È fatto giorno aps nell’ambito del progetto Puglia Capitale Sociale 3.0.

Il suo contributo alla nostra serata è stato illuminante, aprendoci gli occhi su tematiche cruciali attraverso la lente affascinante della sua scrittura.

Non vediamo l’ora di rivedervi per il secondo incontro il prossimo Giovedì 29 febbraio per il secondo appuntamento. Trovate tutte le informazioni nel primo commento! 📚

Presentazione del Libro: “L’infame legge, le origini della Camorra in Puglia” di Stefano De Carolis

📅 Quando: Giovedì 29 febbraio ore 19.00

📌 Dove: Mirò Enoteca: Largo Don Pappagallo, 25, 70038 Terlizzi BA

🎉Siamo entusiasti di annunciare la presentazione del libro di Stefano De Carolis, “L’infame legge, le origini della Camorra in Puglia”, edito da Giazira scritture. Questo volume è il risultato di un meticoloso studio di quasi 8.000 documenti condotto dal 2013 al 2021 presso l’Archivio di Stato di Bari e Trani.

🔍 L’opera, che gode della prefazione del dott. Giuseppe Volpe, già Procuratore Distrettuale Antimafia di Bari, Bat e Foggia, si qualifica come un grimaldello indispensabile per interpretare la nascita e l’evoluzione della malavita organizzata nel territorio pugliese.

👨‍💼 Stefano De Carolis è un sottufficiale nell’Arma dei Carabinieri, ricercatore storico, cultore di storia patria e giornalista, specializzato nella tutela e salvaguardia del patrimonio culturale nazionale presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo del MiBACT di Roma, già in servizio presso il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

Dialogano con l’autore Giuseppe Volpe, già Procuratore di Bari, e Francesco Vino, docente e scrittore.

Non perdete l’opportunità di scoprire questo importante contributo alla comprensione della storia della criminalità organizzata in Puglia!

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Leggere la legalità”, finanziato dalla Regione Puglia con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Vi aspettiamo numerosi per un incontro appassionante! 📚🎉#OriginiCamorra#StoriaPugliese#CriminalitàOrganizzata#storialocale

Presentazione del Libro: “L’ingiustizia fra i colori. Appunti e dipinti sulla pena di morte” di Luca Buonvino, Magistrato

📅 Quando: Giovedì 22 febbraio ore 19.00

📌 Dove: Mirò Enoteca: Largo Don Pappagallo, 25, 70038 Terlizzi BA

Siamo entusiasti di annunciare la presentazione del libro di Luca Buonvino, magistrato, intitolato “L’ingiustizia fra i colori. Appunti e dipinti sulla pena di morte”. Questo libro unisce due passioni dell’autore: la lettura di testi di teoria generale del diritto penale e la consultazione di libri di pittura, creando un connubio originale e allo stesso tempo efficace.

Parlare della pena di morte oggi non è affatto anacronistico, ma estremamente rilevante. È un argomento di cui dobbiamo continuare a discutere, soprattutto considerando che ancora oggi è praticata in 55 paesi, tra cui gli Stati Uniti d’America. Non possiamo dimenticare l’esecuzione avvenuta in Alabama con l’uso dell’azoto su un condannato dopo oltre 30 anni di carcere, definita una tortura dall’ONU. Secondo l’ultimo rapporto di Amnesty International del 2022, c’è stato un aumento delle esecuzioni dal 2017.

Inoltre, il concetto fondamentale di ogni pena, come sancito dalla nostra Costituzione (art. 27), quello della polifunzionalità, è messo in discussione da un ritorno al principio esclusivo della retribuzione. In questo dibattito, i dipinti e i loro colori hanno molto da insegnare, raccontando di dibattiti, teorie filosofiche e giuridiche che hanno dominato i secoli passati e che ancora oggi ci interrogano.

Vi invitiamo a partecipare a questa discussione illuminante e a scoprire il mondo affascinante che Luca Buonvino ci presenta attraverso il suo libro. Non mancate!

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Leggere la legalità”, finanziato dalla Regione Puglia con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Non vediamo l’ora di condividere questa esperienza con voi! #PenaDiMorte#DirittiUmani#GiustiziaSociale#Letteratura#Arte

“All You Can Read” – Rassegna di Presentazioni di Libri presso Mirò – Enoteca

Siete pronti per un viaggio emozionante attraverso le pagine della letteratura e i sapori dei migliori vini? 

La nostra rassegna “All You Can Read” vi invita a unirti a noi presso l’incantevole atmosfera dell’enoteca, dove esploreremo libri che parlano di diritti e giustizia sociale, promuovendo il dialogo e la convivialità.

Esplora: Immergiti nelle storie avvincenti che sollevano importanti questioni sociali e ti portano a riflettere sul mondo che ci circonda.

Connettiti: Crea legami significativi con altri amanti della lettura, condividendo le tue opinioni e le tue esperienze di lettura in un ambiente accogliente e informale.

 Assapora: Gusta i migliori vini selezionati dall’enoteca mentre discuti dei libri e delle tematiche affrontate, creando un’esperienza multisensoriale unica.

 Non perdere questa straordinaria occasione per arricchire la tua mente e il tuo palato! Vi aspettiamo ogni settimana presso l’enoteca per un viaggio indimenticabile tra libri e vini.

📌 Dove: Mirò Enoteca: Largo Don Pappagallo, 25, 70038 Terlizzi BA
🗓 Quando: ecco i due primi appuntamenti:

📅Giovedì 22 febbraio, ore 19:
📚Presentazione del Libro: “L’ingiustizia fra i colori. Appunti e dipinti sulla pena di morte” di Luca Buonvino, Magistrato.

📅Giovedì 29 febbraio, ore 19:
📘 Presentazione del Libro: “L’infame legge, le origini della Camorra in Puglia” di Stefano De Carolis

Gli incontri sono a cura di Francesco Vino, docente e scrittore.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Leggere la legalità”, finanziato dalla Regione Puglia con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Non vediamo l’ora di condividere questa esperienza unica con voi!  #AllYouCanRead #LetteraturaeVino #Diritti #GiustiziaSociale #pugliacapitalesociale

Cercando Emanuela

Durante l’incontro di sabato abbiamo ripercorso le tappe principali del caso E. Orlandi, dall’archiviazione della prima inchiesta alla situazione di speranza odierna data dalla riapertura del caso. Tramite le parole della scrittrice Laura Sgrò, si è evidenziato il grande buco nero, i non detti nella memoria collettiva degli italiani legata al caso Orlandi. Il laboratorio di lettura è stato coinvolgente: i partecipanti sono intervenuti leggendo alcuni estratti importanti del libro come, ad esempio, la lettera della mamma di Emanuela Orlandi pubblicata sul Corriere della Sera e rivolta al cardinale Becciu, allora sostituto segretario dello Stato Vaticano quando il caso fu dichiarato chiuso da quest’ultimo.

Il gruppo si re-incontra prossimamente.

Foto INCONTRI, ITINERARI, INTRECCI – Reading Poetico

Alcuni scatti dell’iniziativa INCONTRI, ITINERARI, INTRECCI – Reading Poetico andata in scena giovedì 25 gennaio presso la sala consiliare del Comune di Terlizzi. Ringraziamo la comunità letteraria de La Vallisa e il Prof. Giancane per questa occasione di poesia collettiva.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “leggere la legalità” sostenuto dalla Regione Puglia con l’Avviso Puglia Capitale Sociale.

#pugliacapitalesociale

La Legalità è un Sentimento – Nando Dalla Chiesa

La legalità non è solo nella testa ma anche nel cuore, ce lo ricorda Nando dalla Chiesa con il suo libro ‘’La legalità è un sentimento’’, che abbiamo presentato oggi presso la libreria Le Città invisibili di Terlizzi. Si aprono così i laboratori di lettura per il progetto ‘’Leggere la Legalità’’.

Prima del libro ci ha appassionato la figura dell’autore: testimone di un impegno civile costante, capace di conciliare studio, ricerca e cittadinanza attiva.

Anche il libro è ricco di testimoni capaci di ispirare autentica passione civile.

A breve vi comunicheremo la data del prossimo incontro. Stay tuned! #LeggereLaLegalità#NandoDallaChiesa#LegalitàÈUnSentimento#CittadinanzaAttiva#LaboratoriDiLettura

#pugliacapitalesociale

Laboratori di lettura su Giustizia Sociale e Diritti. Aperte le Iscrizioni! – É Fatto Giorno APS

Siamo felici di annunciare che, nell’ambito del progetto “Leggere la Legalità” finanziato e promosso da Regione Puglia Avviso Puglia Capitale Sociale 3.0, É fatto giorno APS propone ben 5 laboratori di lettura dedicati alla giustizia sociale e ai diritti, con l’obiettivo di promuovere la riflessione e la condivisione di idee attraverso la lettura di opere significative. Vogliamo offrire a tutti l’opportunità di esplorare temi importanti attraverso la letteratura, promuovendo il dialogo e la consapevolezza.

Ecco l’elenco dei libri e le date degli incontri, tutti presso la libreria “Le Città Invisibili” a Terlizzi:

“Non chiedermi chi sono” di Luca Trapanese

  • Data e Ora: Venerdì 2 febbraio, ore 17.30
  • Curatori: Vito de Leo e Marisa Tamborra
  • Breve Presentazione: Luca Trapanese condivide la sua toccante esperienza come padre single adottivo di Alba, una bambina con sindrome di Down. Il libro esplora temi di inclusione, diversità e amore incondizionato.

“Cercando Emanuela” di Laura Sgrò

  • Data e Ora: Sabato 17 febbraio, ore 19.30
  • Curatore: Pierluca Prudente
  • Breve Presentazione: Laura Sgrò ci guida attraverso la storia della scomparsa di Emanuela Orlandi, mettendo in luce aspetti intricati e misteriosi. Il libro solleva questioni sulla giustizia, la verità e la perseveranza di fronte all’ignoto.

“La cittadinanza in Italia, una mappa” di Giovanni Moro

  • Data e Ora: Sabato 3 febbraio, ore 18
  • Curatori: Nico Marinelli e Sara de Bartolo
  • Breve Presentazione: Giovanni Moro offre una panoramica della cittadinanza in Italia, esplorando questioni di inclusione, diritti e appartenenza. Il libro fornisce uno sguardo approfondito sulla complessità della cittadinanza nel contesto italiano.

“La legalità è un sentimento. Manuale controcorrente di educazione civica” di Nando dalla Chiesa

  • Data e Ora: Venerdì 2 febbraio, ore 16.30
  • Curatrice: Ornella
  • Breve Presentazione: Nando dalla Chiesa propone un manuale di educazione civica che sfida le convenzioni, invitando a riflettere sul concetto di legalità come sentimento profondo. Il libro offre prospettive innovative sulla formazione civica.

“L’elefante invisibile” di Antonio Canova

  • Data e Ora: Sabato 2 marzo, ore 18.30
  • Curatrice: Roberta Rutigliano
  • Breve Presentazione: Attraverso questa narrazione coinvolgente, Antonio Canova esplora il tema della visibilità e invisibilità sociale. Il libro invita a riflettere sulla nostra capacità di percepire e comprendere realtà spesso trascurate o ignorate.

L’iscrizione è gratuita. L’Associazione metterà a disposizione copie dei testi per agevolare la partecipazione. Per ulteriori informazioni e per iscriversi, contattaci quando vuoi attraverso il canale Facebook o Instagram, e direttamente presso la libreria “Le Città Visibili” per le iscrizioni.

Vi aspettiamo numerosi per condividere momenti di riflessione e crescita.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Leggere la legalità”, finanziato dalla Regione Puglia con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. La poesia diventa così veicolo di messaggi e riflessioni sulla legalità, contribuendo a promuovere una cultura di impegno civico e rispetto dell’altro.

Ringraziamo Marina Santeramo per il supporto e il Comune di Terlizzi per il Patrocinio.

INCONTRI, ITINERARI, INTRECCI – Reading Poetico

La comunità letteraria dei Poeti de La Vallisa, con É Fatto giorno APS, Pro Loco Unpli Terlizzi e il Patrocinio del Comune di Terlizzi, è lieta di presentare l’evento culturale “INCONTRI, ITINERARI, INTRECCI. Reading Poetico”.

L’iniziativa si terrà il 25 gennaio 2024, alle ore 18, presso la Sala Consiliare del Comune di Terlizzi, situata in Corso Vittorio Emanuele II, 26.

L’evento culturale promette di essere un momento di condivisione e riflessione, un’occasione unica per immergersi nelle profonde emozioni della poesia e per celebrare la ricchezza culturale di del territorio attraverso le voci dei suoi poeti.

La serata vedrà l’introduzione di Daniele Giancane, già Docente di Storia e Letteratura per l’infanzia nonché direttore della rivista di poesia “La Vallisa”.

La serata si aprirà con i saluti istituzionali del Sindaco Michelangelo de Chirico, dell’Assessora alla Cultura Daniela Zappatore e del Presidente Pro Loco Terlizzi Franco dello Russo, che sottolineeranno l’importanza di iniziative culturali come queste nel tessuto della comunità locale.

L’incontro sarà arricchito dagli interventi dei poeti della comunità letteraria La Vallisa, tra cui spiccano nomi come Margherita Bufi, Rosa Costantino, Maurizio De Giglio, Silvia De Luca, Giuseppina Girasoli, Luigi Lafranceschina, Beatrice Lippo, Loredana Lorusso, Marta Mazzone, Monica Messa, Roberta Positano, Angelo Rocco Stano, Alessandro Zaffarano e Giuseppe Zilli.

Inoltre, la serata accoglierà gli interventi dei poeti locali Francesco Cagnetta, Vito de Leo, Mihaela Feiduc e Pasquale Vitagliano, che porteranno il loro contributo alla ricchezza e diversità di voci presenti.

L’evento rientra nell’ambito del progetto “Leggere la legalità”, finanziato dalla Regione Puglia con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. La poesia diventa così veicolo di messaggi e riflessioni sulla legalità, contribuendo a promuovere una cultura di impegno civico e rispetto dell’altro.

La Cittadinanza è Invitata