Gli studenti del Polo Liceale di Terlizzi visitano i beni confiscati alla mafia

I ragazzi della 3Bes del polo liceale di Terlizzi e della “scuola di cittadinanza” promossa con l’Associazione “Festival per la legalità” visitano il Laboratorio di Legalità “Francesco Marcone”, bene confiscato alla mafia e gestito dalla Cooperativa sociale “Pietra di scarto” di Cerignola.

Fondata nel Novembre del 1996 è una Cooperativa Sociale di produzione e lavoro per l’inserimento lavorativo di persone in difficoltà. Sin dalla sua fondazione gestisce un Bottega del Mondo “Stesso Sole” che negli anni è diventata sempre più punto di riferimento per tutta la Capitanata. Si occupa di promuovere il consumo critico, il commercio equo e solidale e l’antimafia sociale attraverso interventi nelle scuole e l’organizzazione di eventi e momenti di incontro per la città.

Dal 2010 gestisce un terreno agricolo confiscato alla mafia su cui vengono prodotte le olive DOP “Bella di Cerignola” e si crea occupazione per uomini e donne in difficoltà. Il bene confiscato è intitolato alla memoria di Francesco Marcone, ucciso il 31 marzo 1995 dalla mafia foggiana.

Le olive prodotte sono attualmente distribuite nel circuito Altromercato con il marchio “Solidale Italiano”

Un grazie a Pietro Fragasso per averci raccontato la loro esperienza.
L’antimafia è gioia di vivere!

 

Una risposta a “Gli studenti del Polo Liceale di Terlizzi visitano i beni confiscati alla mafia”

  1. BTC may be the latest or last chance to get rich in this era. It will reach $200000 next year or the next year.

    BTC has increased 20 times in the last year, and other coins have increased 800 times!!!

    Think about only $2 a few years ago. Come to the world’s largest and safest virtual currency exchange Binance to Get free rewards. Don’t miss the most important opportunity in life!!!

    https://hi.switchy.io/91xl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *